Dall’esperienza con committenti internazionali come Hugo Boss, ATM Milano e Ikea fino alla grande commessa pubblica dell’ospedale di Milano - Vimercate.

Ne abbiamo posati di cavi nei 20.000 mq su due piani dello stabilimento Hugo Boss di Morrovalle (MC)! Uno dei nostri più importanti interventi tra quelli fatti negli ultimi anni, dove oltre alle cabine di trasformazione MT/BT, abbiamo implementato alcune innovative soluzioni per la gestione dei consumi, compreso un sistema di sensori in grado diregolare il consumo di energia elettrica in base alla luce esterna. Dotato dei più moderni standard qualitativi impiantistici, il lavoro svolto per Hugo Boss ci ha permesso di essere selezionati dalla stessa ditta per curare la parte elettrica degli impianti di condizionamento in Polonia. Gli interventi svolti presso il nuovo ospedale di Vimercate hanno invece riguardato l'impiantistica di tutta l'ala uffici e dei locali riservati a mensa e cucine. Nel 2006 siamo entrati a far parte dell'ATI (Associazione Temporanea Imprese) che si è occupata della realizzazione dell'intero impianto dello store Ikea di Ancona (cabina e gruppo elettrogeno da 1250 Kw), dove abbiamo rispettato rigidi canoni di flessibilità per i continui cambi di allestimento tipici dell'azienda. L'attività di manutenzione in questo stabilimento ci ha visto reperibili 357 giorni all'anno. Per i nostri clienti non siamo mai in vacanza.

 

 

Uno dei cento migliori hotel del Trentino (classifica TripAdvisor), il secondo centro commerciale più grande del Centro Italia, il palazzetto dei campioni d’Italia della Lube Volley e la Piscina Comunale di Civitanova Marche.

CUORE ADRIATICO
DSCF2954.jpeg

Un altro progetto che ci rende orgogliosi è l'intervento svolto presso l'Hotel del Brenta di Madonna di Campiglio (TN). Oltre al sistema di accesso elettronico per le camere e al rilevatore di incendio, altre caratteristiche notevoli dell'hotel sono l'impianto di illuminazione architettonica  e i sofisticati sistemi antigelo delle scale esterne e delle grondaie, mediante cavi e resistenze riscaldanti.
A Civitanova Marche, nella nuova area fiera, abbiamo partecipato alla realizzazione degli impianti del centro commerciale Il Cuore Adriatico,  del nuovo Centro Fiere e del Palazzetto dello Sport. In particolare in quest'ultima commessa ci siamo trovati a realizzare i lavori in soli 60 giorni sui 135 giorni complessivi di durata del cantiere. Tempi record insomma, che non hanno ostacolato la realizzazione di uno dei pochi palasport a superare la certificazione RAI, che richiede almeno 1500 lux in ogni punto del campo da gioco. L'impianto civitanovese ne garantisce almeno 2000. Nel centro commerciale più grande delle Marche ci siamo occupati degli impianti elettrici dei parcheggi e delle aree condominiali della galleria. Oggi svolgiamo la manutenzione di tutto l'impianto che si snoda nei 60.000 mq del centro. Al Centro Fiere, oltre all'installazione dei gruppi elettrogeni e della cabina di trasformazione, abbiamo realizzato l'intero sistema di distribuzione per i singoli stand (acqua, aria, corrente).

Schermata 2015-04-28 alle 17.26.57.png